I Benefici della creatività, in cucina con i bambini!

Ciao mamme carissime, e rieccoci qui con un’altra bellissima idea sul come trascorrere del tempo durante quest’interminabile quarantena, con i nostri bambini! Ma questa volta spostiamoci in cucina!

A me, come immagino anche a molti di voi, cucinare piace moltissimo. La cucina ed il cibo ci permettono di esprimere la creatività che risiede in ognuno di noi; meglio ancora se ciò viene condiviso in famiglia, poiché le cose prenderanno tutto un altro sapore. Questo, infatti, è un modo per distrarre i nostri bambini dai soliti videogames, ma soprattutto ci permette di stimolare in loro la creatività, la quale risulta essere fondamentale per il benessere del loro e del nostro cervello. Ed è proprio qui che voglio citare lo scrittore Estanislao Bachrach, il quale si è dedicato a divulgare i benefici che derivano dall’allenamento della creatività, poiché, ebbene sì, la creatività si può allenare! Questa capacità la possiamo esercitare ogni giorno nella nostra quotidianità, andando così a modificare in positivo la struttura cerebrale e gli schemi mentali. Ricordiamo che la creatività ci permette di vivere meglio, quindi andiamo ad allenarla, e con chi, se non con i nostri amati bambini, inesauribile fonte di leggerezza e fantasia?!

Ed ora torniamo a noi; oggi sono qui per proporvi una ricetta; gnocchi fatti in casa, immersi in una fantastica salsa, composta da burro, salvia, noci tritate ed una spolveratina di noce moscata. Per fare gli gnocchi, piatto sempre molto gradito dai bambini, vi occorre 1kg di patate, farina quanto basta (aggiratevi intorno ai 300g come valore di riferimento), un pizzico di sale ed un uovo.

Per prima cosa fate bollire le patate per circa 30/40 minuti fino a quando riuscirete ad “infilzarle” facilmente con una forchetta, dopo di che pelatele e schiacciatele con l’apposito strumento: lo schiacciapatate. A questo punto aggiungete il sale, l’uovo e la farina poco alla volta, sino ad ottenere un impasto morbido ma non appiccicoso. Ed ora formate dei filoncini e divideteli a tocchetti, ed ecco che gli gnocchi sono pronti per la cottura!

Nel frattempo dedicatevi alla salsa; per ottenerla è semplicissimo: fondete del burro in una padella antiaderente ed in seguito aggiungeteci le noci e la salvia finemente tritati. Infine, spolverate tutto con della noce moscata senza esagerare, che conferirà alla vostra pietanza una nota di sapore esotica e leggermente piccante.  

Una volta cotti gli gnocchi e fatti rosolare in padella insieme alla salsa, spolverizzateli con del formaggio grana e ualà pronti per essere serviti!!!

Io ho “creato” questa salsa, ma voi sbizzarritevi pure, inventate, sperimentate e vedrete che tutto questo apporterà dei benefici non solo al vostro stomaco, ma anche al vostro cervello!

A presto carissimi!

 By Martina 

 

 

Lascia un commento

Si prega di notare che i commenti sono soggetti ad approvazione prima di essere pubblicati